a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z #

Fotografie, tag MUCCA

Al pascolo

Al pascolo

Donne e bambini su un pascolo con mucche e capre.

102000
Aratura

Aratura

Aratura di un campo a S. Carlo. L'aratro è trainato da due mucche attaccate al gioco tramite la "tascina", un cuffia di pelle infilata sulle corna. Sulla sfondo la scuola di S. Carlo. All'aratro Tommaso Crameri.

103851
Aratura

Aratura

Aratura di un campo a S. Carlo. L'aratro è trainato da una mucca.

103854
Campocologno

Campocologno

Vista da nord sulle ultime case di Campocologno prima del confine.

104961
Carro a Li Curt

Carro a Li Curt

Stazione di Li Curt, Palmiro Zanetti (1883-1963) a sinistra e il figlio Claudio (1920-1999) a destra accanto a un carro trainato da una mucca.

100992
Carro per il fieno

Carro per il fieno

Evaristo Cortesi (1912-1992) e la sorella Alice con un doppio "carr da li calastri" in via da l’Uspedal, Poschiavo. La mucca che traina il carro non ha più il giogo attaccato alla "tascina", la cuffia di cuoio infilata sulle corna, ma ad una "collana" di legno posta sulle spalle dell'animale, che gli permette maggior movimento della testa.

103831
Concimazione

Concimazione

Ulrico Lanfranchi concima i pascoli a Mottacalva, in Val da Camp. Dietro al carretto, trainato da una mucca appositamente bardata, la sorella Geltrude Lanfranchi.

100255
Concimazione

Concimazione

Ulrico Lanfranchi concima i pascoli a Mottacalva, in Val da Camp. Tira il carretto carico di letame una mucca appositamente bardata.

100256
Contadina con il carro del fieno

Contadina con il carro del fieno

Una contadina, Maria Lanfranchi-Giuliani, conduce una mucca in piazzetta S. Giovanni, Poschiavo. È diretta fuori paese, con in mano un fardello contenente forse la merenda per chi si trova al lavoro sui prati. Al traino della mucca - che porta in testa una sorta di cuffia di pelle ("la tascìna",) a cui è attaccato il giogo, ("al giùf") - un carro usato per il trasporto del fieno, ("al carr da li calàstri").

103394
Contadini al Lago Bianco

Contadini al Lago Bianco

Al centro Giuseppe Menghini (1891-1969), di S. Carlo, con le mucche al pascolo nei pressi del Lago Bianco. Sullo sfondo la stazione dell'Ospizio Bernina.

103400
Contadini al maggese

Contadini al maggese

I fratelli Giuseppe (1891-1969), Maria (1896-1978) e Mario Menghini (1903-1968) al loro maggese fra S. Carlo e Poschiavo. Erano figli di Giuseppe (1861-1932) e Celesta Menghini-Dorizzi, tutti e tre non sposati.

103399
Contadino

Contadino

Giovanni Semadeni (1898), contadino, con una delle sue bestie. Aveva la stalla dietro la vecchia palestra di Poschiavo, in via da Melga, poi demolita per far posto all'edificio della scuola professionale.

101110
Estrazione di pietre

Estrazione di pietre

Estrazione di pietre in zona Burin, Li Curt, utilizzate per la manutenzione degli argini ("molade") da parte dei contadini durante l'inverno 1911-1912. I sassi erano trasportati su slitte trainate da mucche.

100874
Fienagione

Fienagione

Evaristo Crameri con un carro di fieno trainato da una mucca nei pressi di S. Carlo. Il giogo è attaccato alla "tascina", una cuffia di cuoio infilata sulle corna della bestia.

103855

In trasferta

Primo Giuliani (1922-1983), di Le Prese, a una fiera del bestiame oltre Bernina.

103825
La Mota da Cadera

La Mota da Cadera

Un maggengo presso la Mota da Cadera.

104258
Mostra del bestiame

Mostra del bestiame

Mostra distrettuale del bestiame al Crot, Poschiavo. Al centro, vicino al vitello, Andrea Beti (1991) e Cornelio Beti (1964).

103839
Mucche al pascolo

Mucche al pascolo

Madreda, una mandria di mucche al pascolo.

100360
Mucche al pascolo

Mucche al pascolo

Giuseppe Menghini (1891-1969), di S. Carlo, con mucche al pascolo.

103398
Parto plurimo

Parto plurimo

S. Carlo, una mucca con i suoi tre vitelli: un parto plurimo che raramente si verifica.

100082
[12  >>