a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z #

Fotografie, lettera I

Interno Banca Cantonale Grigione

Interno Banca Cantonale Grigione

Poschiavo, interno della Banca Cantonale Grigione in via da Mez.
2209
Il vecchio Ristorante Motrice

Il vecchio Ristorante Motrice

Poschiavo, via da Spultri, il vecchio Ristorante Motrice (1911-1982) di Bernardo Isepponi.
542
Interno chiesetta S. Pietro

Interno chiesetta S. Pietro

Poschiavo, l'interno della chiesetta di S. Pietro, con la sua abside affrescata.
585
Interno chiesa evangelica

Interno chiesa evangelica

Poschiavo, l'interno della chiesa evangelica riformata con l'albero di Natale.
284
Interno chiesa evangelica

Interno chiesa evangelica

Poschiavo, l'interno della chiesa evangelica riformata con l'albero di Natale.
283
Incrocio via di Palaz e via da S. Maria

Incrocio via di Palaz e via da S. Maria

Poschiavo, incrocio via di Palaz e via da S. Maria (vista da est) agli inizi del Novecento. Manca casa Matossi-Conzetti, costruita nel 1911. In primo piano delle lastre di pietra ("platon") che arginavano il fosso della Val Melera.
152
Incrocio via di Palaz e via da S. Maria

Incrocio via di Palaz e via da S. Maria

Poschiavo, incrocio via di Palaz e via da S. Maria (vista da est) agli inizi del Novecento. Manca casa Matossi-Conzetti, costruita nel 1911. In primo piano a destra un grande orto recintato e due persone accanto.
153
Interno chiesa evangelica

Interno chiesa evangelica

Poschiavo, interno della chiesa evangelica riformata con stufe a legna e stucchi sul soffitto e lungo le pareti.
292
Il vecchio Ristorante Motrice

Il vecchio Ristorante Motrice

Poschiavo, via da Spultri, parte nord del Ristorante Motrice ed entrata al gioco delle bocce dietro il palazzo de Bassus-Mengotti. In secondo piano la chiesetta di S. Pietro.
543
Imbocco della via di Puntunai

Imbocco della via di Puntunai

Poschiavo, imbocco della via di Puntunai e casa Paravicini (la seconda a sinistra). Vista da sud.
243
Imbocco della via di Puntunai

Imbocco della via di Puntunai

Poschiavo, imbocco della via di Puntunai e casa Paravicini (la seconda a sinistra) con davanti il macellaio Codiferro. Vista da sud.
241
Interno della cappella dell'Annunziata

Interno della cappella dell'Annunziata

Annunziata, interno della cappella.
1075
Il borgo di Brusio

Il borgo di Brusio

Brusio, vista verso nord sul borgo e sulle contrade.
1283
Il borgo di Brusio

Il borgo di Brusio

Brusio, vista da sud-est con le due chiese, cattolica e riformata, e le contrade a nord del paese.
1286
Interno galleria di protezione

Interno galleria di protezione

Passo del Bernina, Baracon, interno della galleria di protezione.
749
Interno galleria di protezione

Interno galleria di protezione

Passo del Bernina, interno della galleria superiore di protezione in zona Baracon e tre uomini all'imbocco nord.
753
Interno galleria di protezione

Interno galleria di protezione

Passo del Bernina, interno della galleria di protezione sopra il Baracon, vista da nord.
750
Interno del vecchio monastero

Interno del vecchio monastero

Poschiavo, particolare interno del vecchio monastero e campanile della cappella.
2825
Il borgo di Poschiavo

Il borgo di Poschiavo

Poschiavo, il borgo visto da sud-ovest. Si notano, da sinistra a destra, il convento di S. Maria Presentata delle suore agostiniane, le scuole di S. Maria e l'ospedale S. Sisto. A destra dell'ospedale, il centro operatorio protetto (sotterraneo) in fase di costruzione.
2590
Il Solcun visto da Selvaplana

Il Solcun visto da Selvaplana

Il "Solcun" visto da Selvaplana, canalone formato dall'erosione dell'acqua lungo i ripidi versanti della valle.
1334
Inondazione Li Curt

Inondazione Li Curt

Li Curt, inondazione sulla strada cantonale e sui prati circostanti vicino alla Pensione Apollo.
1134
Insegnanti della scuola riformata

Insegnanti della scuola riformata

Poschiavo, insegnanti della scuola riformata in occasione del suo centenario nel 1925. Dietro da sinistra: 1. Augusto Zanetti, 2. Gaspero Semadeni, 3. Silvio Pool. Davanti da sinistra: 1. Lorenzo Compagnoni, 2. Pastore Giovanni Luzzi, 3. Giovanni Derungs.
2765
Insegnanti della scuola riformata

Insegnanti della scuola riformata

Poschiavo, insegnanti della scuola riformata in occasione del suo centenario nel 1925. Dietro da sinistra: 1. Augusto Zanetti, 2. Gaspero Semadeni, 3. Silvio Pool. Davanti da sinistra: 1. Lorenzo Compagnoni, 2. Pastore Giovanni Luzzi, 3. Giovanni Derungs.
2766
Impresa Mengotti

Impresa Mengotti

Poschiavo, Crot, gruppo di 5 persone intorno a una botte che porta la scritta: "Impresa Mengotti Colombo Sala e... - Fabbrica di 'oss...' 1906 - Specialità per falegnami".
920
Ispezione militare

Ispezione militare

Poschiavo, via da Spultri, ispezione militare.
2176
Ispezione militare

Ispezione militare

Poschiavo, via da Spultri, ispezione militare.
2309
Ispezione militare

Ispezione militare

Poschiavo, via da Spultri, ispezione militare (Bat. 93).
955
Ispezione militare

Ispezione militare

Poschiavo, via da Spultri, ispezione militare.
952
Ispezione militare

Ispezione militare

Poschiavo, ispezione militare sul piazzale davanti alla scuola riformata.
2177
Ispezione militare

Ispezione militare

Poschiavo, strada S. Bartolomeo, ispezione militare davanti alla casa di Alessio Semadeni e alla Tipografia Menghini.
953
Ispezione militare

Ispezione militare

Poschiavo, ispezione militare sul piazzale davanti alla scuola riformata. Il quarto uomo da sinistra è Adolfo Semadeni.
954
Irrigazione dei prati

Irrigazione dei prati

Una contadina irriga i prati. Si noti in basso a sinistra una lastra di ferro utilizzata per la deviazione dell'acqua nei prati ("plata da ferr").
1230
In groppa a un mulo Li Mason

In groppa a un mulo Li Mason

Li Mason, Giacomo Mini in groppa a un mulo.
935
Incrocio di carro e slitta

Incrocio di carro e slitta

Passo del Bernina, incrocio di un carro e di una slitta in zona Urezza sulla strada innevata.
501
Imbocco di una cava

Imbocco di una cava

Cancian, imbocco di una cava di amianto con visitatori.
2204
Imbocco di una cava

Imbocco di una cava

Cancian, imbocco di una cava di amianto con attrezzi, 18 luglio 1901.
900
Illuminazione elettrica stradale

Illuminazione elettrica stradale

Poschiavo, piazzetta S. Giovanni. Sullo stesso palo della luce coesistono una lampada a petrolio sopra e una lampadina elettrica sotto.
253
Impianti Forze Motrici Brusio Meschino

Impianti Forze Motrici Brusio Meschino

Meschino (ora Miralago), edificio della presa dell'acqua e fermata del treno. Sullo sfondo villa Erica.
2221
Impianti Forze Motrici Brusio Meschino

Impianti Forze Motrici Brusio Meschino

Meschino (ora Miralago), impianti delle Forze Motrici Brusio (oggi Repower) visti da Caneu.
2394
Illuminazione elettrica stradale

Illuminazione elettrica stradale

Poschiavo, sostituzione di una lampadina dell'illuminazione elettrica stradale in via da Mez, fra casa Tosio n. 158 sulla sinistra e casa Pozzy 160/217 sulla destra.
267
I fratelli Carisch in Plazola

I fratelli Carisch in Plazola

Poschiavo, i fratelli Carisch in Plazola in occasione dei festeggiamenti per l'inaugurazione della prima tratta della Ferrovia del Bernina (Tirano-Poschiavo).
201
Incidente ferroviario Arlas

Incidente ferroviario Arlas

Arlas, operazioni di recupero dello spazzaneve rotativo travolto dalla valanga scesa dal Piz Lagalb il 16 marzo 1920.
2785
Incidente ferroviario Arlas

Incidente ferroviario Arlas

Arlas, sopralluogo dei responsabili della Ferrovia del Bernina sul posto dell’incidente causato dalla caduta di una valanga dal Piz Lagalb il 16 marzo 1920. In primo piano lo spazzaneve rotativo travolto dalla neve.
2784
Incidente ferroviario Arlas

Incidente ferroviario Arlas

Arlas, sopralluogo dei responsabili della Ferrovia del Bernina sul posto dell’incidente causato dalla caduta di una valanga dal Piz Lagalb il 16 marzo 1920.
2783
Incidente ferroviario Arlas

Incidente ferroviario Arlas

Arlas, versante del Piz Lagalb da cui è scesa la valanga del 16 marzo 1920 che ha travolto un treno proveniente da St. Moritz e ucciso otto persone.
2782
Incidente ferroviario Arlas

Incidente ferroviario Arlas

Arlas, spazzaneve rotativo e locomotrice travolti dalla valanga scesa dal Piz Lagalb il 16 marzo 1920. Perdono la vita otto impiegati della Ferrovia del Bernina.
2781
Incidente ferroviario Arlas

Incidente ferroviario Arlas

Arlas, spazzaneve rotativo e locomotrice travolti dalla valanga scesa dal Piz Lagalb il 16 marzo 1920. Perdono la vita otto impiegati della Ferrovia del Bernina.
2780
Incidente ferroviario Arlas

Incidente ferroviario Arlas

Arlas, treno travolto e rovesciato dalla valanga scesa dal Piz Lagalb il 16 marzo 1920. Nell’incidente hanno perso la vita otto persone. Inizio dei lavori di sgombero della linea.
2779
Incidente ferroviario Arlas

Incidente ferroviario Arlas

Arlas, una valanga scesa il 16 marzo 1920 causa la peggior disgrazia della storia della Ferrovia del Bernina. Travolge un treno proveniente da St. Moritz e causa la morte del macchinista, l’addetto alla caldaia e sei guardalinee: Balthasar Hold, Martin Sprecher, Christian Gross, Vital Raffeiner, Joh. Mathias Egger, Reinhard Wehrli, Konrad Freimann, Otto Largiadèr. Sono risparmiati i passeggeri a bordo.
2778
Inaugurazione Ferrovia del Bernina

Inaugurazione Ferrovia del Bernina

Poschiavo, arrivo in stazione, da sud, di un treno addobbato per l'inaugurazione della Ferrovia del Bernina. Sullo sfondo, a destra, si staglia la birreria dei fratelli Zala al Crot.
2355
Inaugurazione Ferrovia del Bernina

Inaugurazione Ferrovia del Bernina

Poschiavo, arrivo in stazione di un treno addobbato (BB BC 109) in occasione dell'inaugurazione della Ferrovia del Bernina.
2354
Inaugurazione Ferrovia del Bernina

Inaugurazione Ferrovia del Bernina

Poschiavo, arrivo in stazione, da sud, di un treno addobbato per l'inaugurazione della Ferrovia del Bernina. Una grande folla lo attende. In secondo piano, sulla sinistra l'edificio della stazione, a destra il deposito.
2353
Inaugurazione Ferrovia del Bernina

Inaugurazione Ferrovia del Bernina

Poschiavo, via da Mez, carro trainato da cavalli durante la sfilata per l'inaugurazione della Ferrovia del Bernina, 1908.
2056
Inaugurazione Ferrovia del Bernina

Inaugurazione Ferrovia del Bernina

Poschiavo, via da Mez, corteo e filarmonica durante la sfilata per l'inaugurazione della Ferrovia del Bernina, 1908.
2042
Inaugurazione Ferrovia del Bernina

Inaugurazione Ferrovia del Bernina

Poschiavo, via da Mez, corteo e filarmonica durante la sfilata per l'inaugurazione della Ferrovia del Bernina, 1908.
2041
Inaugurazione Ferrovia del Bernina

Inaugurazione Ferrovia del Bernina

Poschiavo, festeggiamenti in stazione per l'inaugurazione della Ferrovia del Bernina.
2038
Il direttore Zimmermann

Il direttore Zimmermann

Signor Zimmermann, direttore della Ferrovia del Bernina.
1559
Inondazione Meschino

Inondazione Meschino

Meschino (ora Miralago), fiume Poschiavino, danni alla linea ferroviaria dopo un'inondazione, agosto 1911.
1716
Inondazione Meschino

Inondazione Meschino

Meschino (ora Miralago), danni alla linea ferroviaria dopo un'inondazione, fine agosto 1911.
1717
Inondazione Meschino

Inondazione Meschino

Meschino (ora Miralago), danni alla strada e alla ferrovia dopo un'inondazione, fine agosto 1911.
1718
Inondazione Zalende

Inondazione Zalende

Zalende, il letto del torrente Gag dopo un'inondazione, fine agosto 1911.
1719
Inondazione Vial

Inondazione Vial

Vial, ruscello in piena dopo un'inondazione (Val Pedenal), 9 ottobre 1911.
1722
Inondazione Vial

Inondazione Vial

Vial, lavori al ponte dopo un'inondazione (Val Pedenal). Sullo sfondo S. Antonio, 9 ottobre 1911.
1723
Inondazione Vial

Inondazione Vial

Vial, ponte sul ruscello in piena (Val Pedenal), 9 ottobre 1911.
1724
Incidente ferroviario

Incidente ferroviario

Bernina Suot, motrice capovolta da una valanga, 17 dicembre 1916.
1826
Incidente ferroviario

Incidente ferroviario

Bernina Suot, treno travolto da una valanga, 13 dicembre 1916.
1833