a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z #

Categorie, lettera S

Fotografie, lettera S

Sede Forze Motrici Brusio Clalt

Sede Forze Motrici Brusio Clalt

Poschiavo, via da Clalt, sede della società idroelettrica Forze Motrici Brusio (ora Repower) vista da sud-ovest.
415
Sede Forze Motrici Brusio Clalt

Sede Forze Motrici Brusio Clalt

Poschiavo, via da Clalt, sede della società idroelettrica Forze Motrici Brusio (ora Repower) vista da sud.
414
Sede Forze Motrici Brusio Clalt

Sede Forze Motrici Brusio Clalt

Poschiavo, via da Clalt, sede della società idroelettrica Forze Motrici Brusio (ora Repower) vista da sud.
413
Sede Forze Motrici Brusio Clalt

Sede Forze Motrici Brusio Clalt

Poschiavo, via da Clalt, sede della società idroelettrica Forze Motrici Brusio (ora Repower) vista da nord-est.
411
Sede Forze Motrici Brusio Clalt

Sede Forze Motrici Brusio Clalt

Poschiavo, via da Clalt, sede della società idroelettrica Forze Motrici Brusio (ora Repower) vista da nord-est con cancello d'entrata nel giardino.
410
Strada S. Bartolomeo in inverno

Strada S. Bartolomeo in inverno

Poschiavo, strada S. Bartolomeo con la casa Franz Pozzy in inverno.
2239
Strada S. Bartolomeo

Strada S. Bartolomeo

Poschiavo, strada S. Bartolomeo, casa Franz Pozzy vista da ovest. Si noti l'aggiunta di un camino sul tetto più basso.
2091
Sagrato chiesa S. Vittore

Sagrato chiesa S. Vittore

Poschiavo, sagrato della chiesa di S. Vittore Mauro visto da ovest. Sulla destra, al centro, l'oratorio di S. Anna.
96
Sotsassa

Sotsassa

Poschiavo, vietta ("burca") e giardino a Sotsassa, a sud del vecchio Monastero e dell'attuale Casa Anziani. La prima a sinistra è Casa Maranta.

226
Sotsassa

Sotsassa

Poschiavo, Sotsassa, vietta ("burca") a sud-est del vecchio Monastero.
156
Sotsassa

Sotsassa

Poschiavo, Sotsassa, casa Gervasi (Trampena) prima della demolizione. In primo piano a sinistra un uomo.
223
Sotsassa

Sotsassa

Poschiavo, Sotsassa, casa Zanetti vista da nord-ovest. In primo piano a sinistra tre ragazzi sotto un albero.
224
Sagrato chiesa S. Vittore

Sagrato chiesa S. Vittore

Poschiavo, sagrato della chiesa di S. Vittore Mauro. A destra l'ossario antistante l'oratorio di S. Anna. Al centro la cappella del vecchio Monastero delle suore agostiniane.
93
Sala delle Sibille

Sala delle Sibille

Poschiavo, Hotel Albrici, sala delle Sibille: angolo con stufa.
40
Strada S. Bartolomeo

Strada S. Bartolomeo

Poschiavo, strada S. Bartolomeo, il giardino a est del magazzino del fabbro Alessio Semadeni.
215
Scorcio sulla plazza da Cumün

Scorcio sulla plazza da Cumün

Poschiavo, scorcio sulla plazza da Cumün, sul campanile della chiesa riformata e sulla torre comunale. Davanti al portone della chiesa di S. Vittore Mauro, sulla strada lastricata di ciottoli ("risc"), alcuni uomini e due bambini.
5
Sagrato della chiesa di S. Vittore Mauro

Sagrato della chiesa di S. Vittore Mauro

Poschiavo, plazza da Cumün, lavori sul sagrato della chiesa di S. Vittore Mauro. Si noti la facciata nord della collegiata ancora senza le finestre, aperte solo in occasione dei restauri del 1902-1905.
81
Sala delle Sibille

Sala delle Sibille

Poschiavo, Hotel Albrici, sala delle Sibille: vi sono rappresentate le 12 Sibille mitologiche.
38
Scorcio sui campanili del borgo

Scorcio sui campanili del borgo

Poschiavo, scorcio da sud sui campanili del borgo: davanti quello della chiesa di S. Vittore Mauro, poi la torre comunale e dietro quello della chiesa evangelica riformata. A destra il piccolo campanile della cappella del vecchio monastero. In primo piano un tetto in pioda.
233
Stalla e fienile Val da Camp

Stalla e fienile Val da Camp

Val da Camp, stalla e fienile in pietra e legno sull'alpe Valéni.
1376
Salina Val da Camp

Salina Val da Camp

Val da Camp, strada con case, stalla e fienile a Salina.
521
Stazione di Alp Grüm

Stazione di Alp Grüm

Alp Grüm, stazione e vista sul ghiacciaio del Palü.
773
Sassal Mason

Sassal Mason

Sassal Mason, terrazza panoramica in sasso con bandiera svizzera, parte del ghiacciaio del Palü, il Piz Caral e un pezzo di "crot".
811
Somaino

Somaino

Somaino, vista da ovest. In primo piano Francesco Olgiati.
463
Somaino

Somaino

Somaino, vista da ovest. In primo piano Francesco Olgiati.
491
Somaino

Somaino

Somaino, vista da sud-ovest. Tre uomini nei campi.
490
Segheria Aino

Segheria Aino

Aino, la segheria nei pressi del ponte d'Aino.
392
Scuola di S. Carlo

Scuola di S. Carlo

S. Carlo, la chiesa con il nuovo edificio scolastico a sud e il cimitero a est. In primo piano il fiume Poschiavino.
484
S. Carlo in inverno

S. Carlo in inverno

S. Carlo d'inverno visto dal ponte d'Aino.
394
Sassal Mason

Sassal Mason

Sassal Mason, vista sul ghiacciaio del Palü con avventori davanti al "crot".
2519
Somaino

Somaino

Somaino, vista da sud-ovest. Due persone in mezzo ai campi.
2525
S. Carlo in inverno

S. Carlo in inverno

S. Carlo d'inverno. Vista dal "Volt" verso Robbia a sinistra e Raviscè a destra.
2549
Somaino in inverno

Somaino in inverno

Austrini, vista su Somaino sotto la neve.
2550
Sfazù e Zarera

Sfazù e Zarera

Sfazù e Zarera, con la strada del passo del Bernina. Vista da Pozzulasc.
514
S.Carlo in inverno

S.Carlo in inverno

S. Carlo d'inverno, vista dal ponte d'Aino. In primo piano il fiume Poschiavino.
395
Sentiero Li Mason

Sentiero Li Mason

Sassal Mason, un uomo sul sentiero nei pressi dei "crot" e della baita che c'era in origine.
816
S. Carlo

S. Carlo

S. Carlo, il centro del paese attraversato dalla strada cantonale. Sulla sinistra il Negozio-Ristorante Dorizzi e diverse persone in strada. Vista da nord.
471
Sfazù

Sfazù

Sfazù, vista da sud.
517
Sassal Mason

Sassal Mason

Sassal Mason, vista verso sud. Il prof. Guido Fanconi (a sinistra) con la moglie Alice e il figlio Adolfo.
2555
Stazione Alp Grüm

Stazione Alp Grüm

Alp Grüm, stazione con treno in sosta e vista sul ghiacciaio del Palü.
778
Sorelle Mini Cavaglia

Sorelle Mini Cavaglia

Cavaglia, sorelle Maria Fanconi-Mini e Caterina Semadeni-Mini.
708
Spineo

Spineo

Spineo, contadino davanti a una casa rurale con forno esterno.
1372
Suasar

Suasar

Suasar, stabile con due vani sovrapposti.
1441
S. Antonio

S. Antonio

S. Antonio, persone in attesa del passaggio del treno a nord della chiesa.
1137
Selva

Selva

Selva, casa Reto Pozzy (ex colonia).
1156
S. Antonio

S. Antonio

S. Antonio, vista da sud-est. La prima casa a sinistra ospitava un ristorante e un negozio. Sullo sfondo il Piz Varuna e il Curnasel.
1133
S. Antonio visto da sud

S. Antonio visto da sud

S. Antonio, strada cantonale e il paese visti da sud.
1084
S. Antonio

S. Antonio

S. Antonio, vista da est.
1138
Strada principale Le Prese

Strada principale Le Prese

Le Prese, strada principale con carrozza prima della costruzione della Ferrovia del Bernina. Sulla destra il campanile della chiesa di S. Francesco, originariamente rivolta verso ovest. A sinistra la pesa pubblica e il panificio Lardi.
1033
S. Antonio e Campiglioni

S. Antonio e Campiglioni

S. Antonio e Campiglioni visti da sud-est.
1088
Selva

Selva

Selva, vista sul borgo di Poschiavo e su Cologna.
2424
Strada principale Le Prese

Strada principale Le Prese

Le Prese, vista da sud sulla strada principale costeggiata dai binari della Ferrovia del Bernina. Sulla sinistra la chiesa di S. Francesco con la facciata ancora rivolta a ovest.
2433
Strada cantonale Li Curt

Strada cantonale Li Curt

Li Curt, strada cantonale prima della costruzione della Ferrovia del Bernina. Vista verso Campiglioni e S. Antonio.
1085
Sponda sinistra lago di Poschiavo

Sponda sinistra lago di Poschiavo

Lago di Poschiavo, sponda sinistra con vista da sud sul Botul e Canton.
550
S. Romerio

S. Romerio

S. Romerio, alpe e chiesetta.
1409
S. Romerio

S. Romerio

S. Romerio, la chiesetta a picco sulle rocce.
1481
S. Romerio

S. Romerio

S. Romerio, la chiesetta, una stalla e una casa. Vista verso nord.
1480
S. Romerio

S. Romerio

S. Romerio, cascine con chiesetta viste da est.
2377
Segheria S. Bartolomeo

Segheria S. Bartolomeo

Poschiavo, strada S. Bartolomeo, segheria di Anselmo Lardi.
A-1.0515
Slitta carica di botti di vino

Slitta carica di botti di vino

La Rösa d'inverno. Slitta carica di botti di vino in sosta davanti al nuovo Post-Hôtel, inaugurato nel 1899. In secondo piano villa Roussette a destra e villa Aurora a sinistra.
B-2.0485
Somieri Lago Bianco

Somieri Lago Bianco

Lago Bianco, somieri sulla sponda est.
B-2.0081
Strada in inverno

Strada in inverno

Passo del Bernina, "Storta da Scharplatz" d'inverno, a sud della Val d'Urezza.

2485
Segheria e mulino La Rasiga

Segheria e mulino La Rasiga

La Rasiga, segheria e mulino sull'argine del fiume Poschiavino, a destra del ponte.
1144
Segheria e mulino La Rasiga

Segheria e mulino La Rasiga

La Rasiga, segheria e mulino sull'argine del fiume Poschiavino, a destra del ponte.
1143
Segheria e mulino La Rasiga

Segheria e mulino La Rasiga

La Rasiga, segheria e mulino sull'argine del fiume Poschiavino, a destra del ponte, in inverno.
2426
Segheria e mulino La Rasiga

Segheria e mulino La Rasiga

La Rasiga, segheria e mulino sull'argine del fiume Poschiavino, a destra del ponte, in inverno.
1146
Segheria Pola-Gervasi Poschiavo

Segheria Pola-Gervasi Poschiavo

Poschiavo, via da Spultri, segheria Pola-Gervasi prima dell'incendio del 1929.
537
Segheria Pola-Gervasi Poschiavo

Segheria Pola-Gervasi Poschiavo

Poschiavo, interno della segheria Pola-Gervasi in via da Spultri. Macchinario per segare i tronchi.
2097
Segheria Pola-Gervasi Poschiavo

Segheria Pola-Gervasi Poschiavo

Poschiavo, edificio del trasformatore della ferrovia del Bernina e retro della segheria Pola-Gervasi in inverno.
538
Scenetta teatrale festa di Selva

Scenetta teatrale festa di Selva

Selva, tradizionale scenetta teatrale nel bosco in occasione della festa di Selva della comunità riformata di Poschiavo.
2300
Suore sul sagrato di S. Vittore

Suore sul sagrato di S. Vittore

Poschiavo, sagrato della chiesa di S. Vittore Mauro. Un gruppo di suore esce dal monastero per recarsi in chiesa.
90
Suore agostiniane

Suore agostiniane

Poschiavo, suore agostiniane accanto a un ventilabro.
2786
Suore a Buril

Suore a Buril

Val da Camp, Buril, suore agostiniane nei pressi della colonia estiva per bambini da loro istituita.
2787
Suora nel chiostro

Suora nel chiostro

Poschiavo, suora nel chiostro del vecchio monastero.
2788
Suora a Buril

Suora a Buril

Val da Camp, suora intenta alla lettura davanti alla casa della colonia estiva di Buril.
2789
Suore a Buril

Suore a Buril

Val da Camp, due suore agostiniane nei pressi della colonia estiva per bambini di Buril.
2790
Suora richiama alla preghiera

Suora richiama alla preghiera

Poschiavo, chiostro del vecchio monastero delle suore agostiniane: una suora suona la campana che richiama alla preghiera.
2795
Suore con bambini Buril

Suore con bambini Buril

Val da Camp, due suore con un gruppo di bambini ospiti della colonia estiva di Buril.
2797
Suora con bambini della scuola dell'infanzia

Suora con bambini della scuola dell'infanzia

Poschiavo, una suora agostiniana agli inizi della sua attività pedagogica.
2798
Suore agostiniane

Suore agostiniane

Poschiavo, gruppo di suore agostiniane. Al centro suor Giuseppina Crameri (1896-1973), per 12 anni Madre Superiora nel convento di Poschiavo.
Dietro di lei, sulla sinistra, suor Placida Cahannes.

2803
Suora intenta alla lettura

Suora intenta alla lettura

Poschiavo, suora agostiniana intenta alla lettura.
2806
Suore nel chiostro

Suore nel chiostro

Poschiavo, due suore nel chiostro del vecchio monastero.
2807
Suora

Suora

Suora
2809
Suora in cucina

Suora in cucina

Poschiavo, suora in una cucina del vecchio ospedale S. Sisto.
2810
Suora agostiniana

Suora agostiniana

Suor Giuseppina, nata Alfonsa Crameri (1896-1973), fu Giacomo, Madre Superiora per 12 anni nel convento delle Suore Agostiniane di Poschiavo.

2812
Suore nel chiostro

Suore nel chiostro

Poschiavo, suore nel chiostro del vecchio monastero.
2818
Suora agostiniana

Suora agostiniana

Poschiavo, suora agostiniana.
2821
Suore nel chiostro

Suore nel chiostro

Poschiavo, suore nel chiostro del vecchio monastero.
2822
Società Filarmonica di Poschiavo

Società Filarmonica di Poschiavo

La Rösa, Società Filarmonica di Poschiavo.
2744
Società Filarmonica di Poschiavo

Società Filarmonica di Poschiavo

La Rösa, Società Filarmonica di Poschiavo.
2746
Società Filarmonica di Poschiavo

Società Filarmonica di Poschiavo

La Rösa, Società Filarmonica di Poschiavo.
2747
Suora infermiera in sala operatoria

Suora infermiera in sala operatoria

Poschiavo, una suora infermiera nella sala operatoria del vecchio ospedale S. Sisto.
2799
Sala operatoria del vecchio ospedale

Sala operatoria del vecchio ospedale

Poschiavo, sala operatoria del vecchio ospedale S. Sisto.
2801
Spettacolo teatrale

Spettacolo teatrale

Scena di uno spettacolo ambientato in Val Poschiavo.
2751
Straripamento della Val Beton

Straripamento della Val Beton

Austrini, lo straripamento della Val Beton causa un'inondazione, 1911.
882
Scuola cattolica Poschiavo

Scuola cattolica Poschiavo

Poschiavo, scuola cattolica a est del vecchio monastero, ora scomparsa. In secondo piano il campanile della chiesa S. Vittore Mauro e quello più piccolo della cappella del monastero.
218
Scuola di S. Maria

Scuola di S. Maria

Poschiavo, vista da ovest sulle scuole di Santa Maria, l'ospedale S. Sisto e il Sassalb.
2592
Scolaresca davanti alla scuola riformata

Scolaresca davanti alla scuola riformata

Poschiavo, scolaresca davanti alla scuola riformata e diversi allievi affacciati alle finestre.
228
Scuola riformata Poschiavo

Scuola riformata Poschiavo

Poschiavo, scuola e chiesa riformata viste da sud-est.
2687
Scuola di S. Maria

Scuola di S. Maria

Poschiavo, scuole di Santa Maria, l'ospedale S. Sisto e il Sassalb visti da ovest.
376
Scolaresca davanti alla dogana

Scolaresca davanti alla dogana

Campocologno, una grande scolaresca davanti alla dogana. Fra i presenti il maestro Alberto Tognina e il maestro Pietro Pedrussio.
2065
Scuola dell'infanzia riformata Poschiavo

Scuola dell'infanzia riformata Poschiavo

Poschiavo, scuola dell'infanzia riformata, allievi dell'anno scolastico 1927-1928 con la maestra Emilia Semadeni. Dietro da sinistra: 6. Oreste Zanetti (?). Davanti in piedi, da sinistra: 4. Erica Semadeni, 5. Norma Zala (?), 6. Velia Jochum. Seduti da sinistra: 4. Giacomo Semadeni, 5. Wilma Semadeni, 8. Julio Pool, 9. Plinio (?) Tognina.
2770
Scuola dell'infanzia riformata Poschiavo

Scuola dell'infanzia riformata Poschiavo

Poschiavo, scuola dell'infanzia riformata, allievi dell'anno scolastico 1927-1928.
2771
Scuola dell'infanzia riformata Poschiavo

Scuola dell'infanzia riformata Poschiavo

Poschiavo, scuola dell'infanzia riformata, allievi dell'anno scolastico 1927-1928 con la maestra Emilia Semadeni. Dietro da sinistra: 6. Oreste Zanetti (?). Davanti in piedi, da sinistra: 4. Erica Semadeni, 5. Norma Zala (?), 6. Velia Jochum. Seduti da sinistra: 4. Giacomo Semadeni, 5. Wilma Semadeni, 8. Julio Pool, 9. Plinio (?) Tognina.
2772
Scuola dell'infanzia riformata Poschiavo

Scuola dell'infanzia riformata Poschiavo

Poschiavo, scuola dell'infanzia riformata, allievi dell'anno scolastico 1927-1928 con la maestra Emilia Semadeni. Dietro da sinistra: 6. Oreste Zanetti (?). Davanti in piedi, da sinistra: 4. Erica Semadeni, 5. Norma Zala (?), 6. Velia Jochum. Seduti da sinistra: 4. Giacomo Semadeni, 5. Wilma Semadeni, 8. Julio Pool, 9. Plinio (?) Tognina.
2773
Società Operaia

Società Operaia

Poschiavo, corteo della Società Operaia al Crot.
1100
Segheria e officina del fabbro

Segheria e officina del fabbro

Poschiavo, strada S. Bartolomeo. In secondo piano la segheria dei fratelli Zala e Rampa e davanti l'officina del fabbro Alessio Semadeni ("feradóira"). L'uomo sulla destra è il podestà Lorenzo Steffani.
922
Segheria S. Bartolomeo

Segheria S. Bartolomeo

Poschiavo, strada S. Bartolomeo, un uomo e una donna lavorano davanti alla segheria dei fratelli Zala e Rampa.
921
Segheria

Segheria

Poschiavo, strada S. Bartolomeo, segheria di Anselmo Lardi.
2294
Segatura di tronchi

Segatura di tronchi

Poschiavo, via da Mez, alcuni uomini impegnati a tagliare tronchi con la sega a due impugnature ("rasigon"). In secondo piano operai al lavoro.
2361
Segheria S. Carlo

Segheria S. Carlo

S. Carlo, segheria funzionante ad acqua presso il centro preindustriale di Aino.
1442
Soldati all'appello

Soldati all'appello

Poschiavo, soldati all'appello sul piazzale davanti alla vecchia palestra in via dal Poz.
956
Sgombero neve da parte dei militari

Sgombero neve da parte dei militari

Poschiavo, militari sgomberano la neve dalla plazza da Cumün. Si noti la fontana monumentale.
960
Sfilata di militari

Sfilata di militari

Poschiavo, sfilata di militari in plazza da Cumün.
958
Spargimento del letame

Spargimento del letame

Val da Camp, spargimento del concime sui prati nei pressi dell'Alp Doss.
1340
Slitta per il trasporto del fieno

Slitta per il trasporto del fieno

Slitta per il trasporto del fieno dai prati inaccessibili ai carri.
1355
Società Bersaglieri Poschiavo

Società Bersaglieri Poschiavo

I membri della Società Bersaglieri Poschiavo riuniti attorno alla bandiera inaugurata il 6 ottobre 1895. Prima fila davanti, da sinistra: 1° Giulio Semadeni, 2° Pietro Fanconi. Seconda fila, seduti, da sinistra: 1° Emilio Pola, 2° ?, 3° ?, 4° Augusto Semadeni, 5° Hans Jäger, 6° Armando Semadeni, 7° Cristiano Bondolfi, 8° Tomaso Matossi, 9° Gaspero Semadeni, 10° Samuele Pozzy. Terza fila in alto, da sinistra. 1° Riccardo Maranta, 2° ?, 3° ?, 4° ?, 5° Giovanni Krättli, 6° ?, 7° Franz Pozzy, 8° Luigi Lanfranchi, 9° Emilio Semadeni (?), 10° ?, 11° Edmondo Semadeni, 12° Pitero Zala, 13° Augusto Lardi, 14° Pietro Semadeni, 15° Adolfo Lanfranchi, 16° Giacomo Gervasi, 17° Pietro Olgiati.

2035
Società Bersaglieri Poschiavo

Società Bersaglieri Poschiavo

Poschiavo, Società Bersaglieri Poschiavo al Crot.

2039
Società di ginnastica al Crot

Società di ginnastica al Crot

Poschiavo, esibizione della Società di ginnastica al Crot. Sullo sfondo la Birraria Fratelli Zala.
1024
Sciatori ai Burin

Sciatori ai Burin

Li Curt, gruppo di sciatori ai Burin (Società Sportiva Palü).
1006
Sciatori a Vial

Sciatori a Vial

Vial, gruppo di sciatori sulla pista.

2047
Società ginnastica ad Aarau

Società ginnastica ad Aarau

Società di ginnastica di Poschiavo in trasferta ad Aarau in occasione della Festa federale di ginnastica. Prima fila da sinistra: 2° ? Andri, 3° Arnoldo Olgiati, 4° Alfred Egli, 5° Edoardo Lüdi, 6° "Peki" Jegen, 7° ? Crameri, 8° Thomas Jegen. Seconda fila da sinistra: 1° Fritz Rüdlinger, 2° ? Del Tenno, 3° Joseph Obwegeser.
1023
Sciatori a La Rösa

Sciatori a La Rösa

La Rösa, sciatori davanti al Post Hôtel. Il primo a sinistra è il signor Aristide Isepponi.
1535
Squadra di calcio

Squadra di calcio

Probabilmente la prima squadra di calcio di Poschiavo, fondata da Ernesto Semadeni. In piedi da sinistra: Aldo Pozzy, Arturo Semadeni, Adolfo Zanetti, Alberto Tognina, Ernesto Semadeni, Giorgio Pozzy, Eugenio Semadeni. In ginocchio da sinistra: Adalberto Semadeni, Alfonso Semadeni, Mario Pozzy. Seduti da sinistra: 2° Giovanni Guler, 3° Andrea Semadeni.
1019
Società Bersaglieri al Crot

Società Bersaglieri al Crot

Poschiavo, festa del primo centenario della Società Bersaglieri, 20 giugno 1926, Crot.

1102
Somiere con mulo Puntalta

Somiere con mulo Puntalta

Puntalta, somiere con mulo sul sentiero per Cavaglia.
1221
Slitta trainata da cavallo

Slitta trainata da cavallo

Passo del Bernina, slitta trainata da un cavallo con una famiglia a bordo.
2252
Slitta trainata da cavallo Millemorti

Slitta trainata da cavallo Millemorti

Millemorti, slitta trainata da un cavallo. L'uomo dietro la slitta è Riccardo Fanconi.
2069
Slitta con vetturino

Slitta con vetturino

Passo del Bernina, slitta con vetturino a La Motta.
2273
Slitta con due signore

Slitta con due signore

Livera, slitta con due signore a bordo scende da Meschino (ora Miralago) verso Brusio.
2246
Somieri in partenza Campocologno

Somieri in partenza Campocologno

Campocologno, somieri in partenza per Cavaione. A sinistra Rico Paravicini (1913) e a destra Natale Plozza (1913-1989) con due muli.
1506
Slitte in sosta Li Canvi

Slitte in sosta Li Canvi

Brusio, due slitte in sosta davanti al Ristorante Prestino Nussio (Li Canvi 271). Si notino le insegne sulla casa "Agentur der Helvetia, Schweizerische Feuer, Versicherungs Gesellschaft" e "Agenzia della Basilese, Compagnia d'Assicurazioni contro gl'Incendi".
1301
Slitte sul passo del Bernina

Slitte sul passo del Bernina

Ospizio Bernina, tre slitte sopraggiungono dalla cima del passo del Bernina.
2018
Slitte Ospizio Bernina

Slitte Ospizio Bernina

Ospizio Bernina, piazzale antistante il vecchio albergo pieno di slitte cariche di merci.
1887
Slitte a La Rösa

Slitte a La Rösa

La Rösa, slitte e persone davanti al Post Hôtel.
614
Slitte cariche di botti Ospizio Bernina

Slitte cariche di botti Ospizio Bernina

Ospizio Bernina, ritorno verso Poschiavo e la Valtellina delle slitte cariche di botti di vino vuote. Si notino alcuni prosciutti appesi ad asciugare fuori dalle finestre.
2015
Slitte lungo il passo del Bernina

Slitte lungo il passo del Bernina

Ospizio Bernina, alcune slitte avanzano sulla neve verso la cima del passo, in direzione sud.
2005
Slitta a Pozzulasc

Slitta a Pozzulasc

Pozzulasc, vista da sud d'inverno. Slitta sulla strada del passo del Bernina davanti all'Osteria - Wirtschaft Pozzolascio.
2475
Slitta all'Ospizio Bernina

Slitta all'Ospizio Bernina

Ospizio Bernina, arrivo delle prime carrozze dopo l'inverno, 12 maggio 1907. Gruppo di uomini addetti allo sgombero della neve.
1994
Slitta a Pozzulasc

Slitta a Pozzulasc

Pozzulasc, slitta diretta verso sud sulla strada del passo del Bernina. L'uomo a bordo è Edmondo Paravicini.
2484
Slitta Angeli Custodi

Slitta Angeli Custodi

Angeli Custodi, slitta trainata da un cavallo avanza in direzione sud.
2530
Slitte Ospizio Bernina

Slitte Ospizio Bernina

Ospizio Bernina, slitte davanti all'albergo. Vista da sud-est.
2011
Stazione di Campocologno

Stazione di Campocologno

Campocologno, stazione vista da sud. Sulla destra l'edificio dell'attuale Banca Cantonale Grigione e Albergo Stazione.
1249
Slitte trainate da cavalli Cavaglia

Slitte trainate da cavalli Cavaglia

Cavaglia, il Ristorante Cavaglia con una colonna di slitte, trainate dai cavalli, che garantivano il servizio invernale tra Cavaglia e Alp Grüm. A destra del ristorante, la vecchia stazione in legno.
691
Slitte trainate da cavalli Cavaglia

Slitte trainate da cavalli Cavaglia

Cavaglia, il Ristorante Cavaglia con una colonna di slitte, trainate dai cavalli, che garantivano il servizio invernale tra Cavaglia e Alp Grüm. A destra del ristorante, la vecchia stazione in legno.
690
Stazione di Cadera

Stazione di Cadera

Cadera, stazione in legno. Ferrovieri e signore con l'ombrellino in attesa del treno.
638
Stazione di trasformazione Piattamala

Stazione di trasformazione Piattamala

Piattamala, stazione di trasformazione.
2214
Stazione Ospizio Bernina

Stazione Ospizio Bernina

Ospizio Bernina, stazione con treno in sosta e lago Bianco visti da nord-est. Sullo sfondo il Sassal Mason.
835
Stazione Ospizio Bernina

Stazione Ospizio Bernina

Ospizio Bernina, la vecchia stazione con treno in sosta. In secondo piano il lago Bianco e sullo sfondo il Piz Cambrena.
833
Stazione di Alp Grüm

Stazione di Alp Grüm

Alp Grüm, la nuova stazione in sasso con un treno in sosta trainato dalla locomotiva 182 munita di imponenti spazzaneve. Sui binari un gruppo di sciatori e sullo sfondo il ghiacciaio del Palü.
776
Spazzaneve rotativo ad Alp Grüm

Spazzaneve rotativo ad Alp Grüm

Alp Grüm, il vecchio Ristorante Buffet visto da sud, con spazzaneve rotativo in sosta alla stazione e diverse persone in attesa.
770
Stazione di Cavaglia

Stazione di Cavaglia

Cavaglia, la vecchia stazione in legno fungeva anche da deposito postale. Si noti inoltre l'insegna  con la scritta "Telegrafo". In secondo piano a sinistra il Ristorante Cavaglia. Sulla porta il capostazione Ottavio Cortesi.

696
Stazione di Cavaglia

Stazione di Cavaglia

Cavaglia, la vecchia stazione in legno con un treno in sosta e mezzi di servizio sui binari.
695
Stazione di Cavaglia

Stazione di Cavaglia

Cavaglia, il Ristorante Cavaglia sulla sinistra e la vecchia stazione in legno sulla destra.
694
Stazione di Poschiavo

Stazione di Poschiavo

Poschiavo, in primo piano la stazione con un treno in sosta e, sulla destra, il deposito. La vista si estende sulla valle fino a Le Prese.
561
Stazione di Campocologno

Stazione di Campocologno

Campocologno, la stazione vista da nord. Sulla sinistra la strada cantonale e l'Hotel Zanolari e sulla destra la casa frazionale.
1250
Stazione di Campocologno

Stazione di Campocologno

Campocologno, la stazione vista da sud. Si noti sulla prima casa a destra  l'insegna "Veterinario di confine".
1247
Stazione di Campocologno

Stazione di Campocologno

Campocologno, la stazione vista da nord. Sulla sinistra la strada cantonale e a destra la Casa frazionale e la chiesa.
1246
Spalloni e lavoratori italiani Poschiavo

Spalloni e lavoratori italiani Poschiavo

Poschiavo, spalloni e/o lavoratori italiani, uomini, donne e bambini, davanti alla dogana.
1632
Stazione di Poschiavo

Stazione di Poschiavo

Poschiavo, la stazione vista da nord. In primo piano a destra l'edificio dei trasformatori.
2376
Stazione di Poschiavo

Stazione di Poschiavo

Poschiavo, edificio della stazione con treni e deposito. Vista da est.
566
Stazione di Poschiavo

Stazione di Poschiavo

Poschiavo, in primo piano a destra il deposito della ferrovia e a sinistra la stazione. Vista sulla valle verso sud. In secondo piano sulla destra Spineo.
558
Stazione di Poschiavo

Stazione di Poschiavo

Poschiavo, stazione e deposito della Ferrovia del Bernina visti da est. Sulla destra il deposito per le merci.
560
Stazione di Poschiavo

Stazione di Poschiavo

Poschiavo, la stazione e il deposito visti da est. Sulla destra il Ristorante Chalet Stazione.
2615
Stazione di Poschiavo

Stazione di Poschiavo

Poschiavo, costruzione della stazione della Ferrovia del Bernina con vista sulla campagna a nord-ovest.
556
Stazione di Poschiavo

Stazione di Poschiavo

Poschiavo, in primo piano inizio della costruzione del deposito della Ferrovia del Bernina. In secondo piano la stazione quasi terminata.
557
Stazione di Poschiavo

Stazione di Poschiavo

Poschiavo, edificio della stazione della Ferrovia del Bernina in costruzione. Vista da casa Matossi-Lendi, sulla sponda sinistra del fiume Poschiavino.
555
Stazione di Poschiavo

Stazione di Poschiavo

Poschiavo, una locomotiva ferma davanti alla stazione. Sulla sinistra si intravede il deposito e in secondo piano, sulla sinistra, l'edificio dei trasformatori.
563
Stazione di Poschiavo

Stazione di Poschiavo

Poschiavo, edificio della stazione e binari. Sulla destra il borgo.
559
Stazione di Cavaglia

Stazione di Cavaglia

Cavaglia, l'Albergo Cavaglia adibito a stazione, con il nuovo ufficio della Ferrovia del Bernina.
2586
Stazione di Morteratsch

Stazione di Morteratsch

Morteratsch, treni e passeggeri in stazione.
2027
Stazione di Cavaglia

Stazione di Cavaglia

Cavaglia, Ristorante Cavaglia e sulla sinistra la stazione della Ferrovia del Bernina.
2557
Stazione di Alp Grüm

Stazione di Alp Grüm

Alp Grüm, la ferrovia e la stazione viste da nord.
775
Stazione di Cavaglia

Stazione di Cavaglia

Cavaglia, la stazione, a sinistra, e il Ristorante Cavaglia, a destra, visti da ovest.
2499
Stazione di Cavaglia

Stazione di Cavaglia

Cavaglia, vista dalla stazione verso nord, in inverno. Un uomo cammina sui binari.
2471
Stazione di Cavaglia

Stazione di Cavaglia

Cavaglia, stazione della Ferrovia del Bernina. Sullo sfondo il Piz Palü a sinistra e il Sassal Mason a destra.
686
Spinadascio

Spinadascio

Spinadascio, strada e ferrovia viste da nord.
2430
Spazzaneve rotativo lago Bianco

Spazzaneve rotativo lago Bianco

Lago Bianco, spazzaneve a vapore e militari fra la neve.
1581
Spazzaneve rotativo lago Bianco

Spazzaneve rotativo lago Bianco

Lago Bianco, spazzaneve a vapore e militari fra la neve.
1582
Spazzaneve rotativo Poschiavo

Spazzaneve rotativo Poschiavo

Poschiavo, lo spazzaneve rotativo a vapore davanti al deposito della stazione, con ferrovieri in divisa e altre persone intorno.
2360
Stazione di Alp Grüm

Stazione di Alp Grüm

Alp Grüm, vista verso sud dalla stazione, d'inverno.
2327
Spazzaneve rotativo Poschiavo

Spazzaneve rotativo Poschiavo

Poschiavo, spazzaneve rotativo a vapore alla stazione con alcune persone accanto.
1741
Spostamento tracciato ferrovia Scala

Spostamento tracciato ferrovia Scala

Scala, spostamento del tracciato ferroviario. In primo piano una galleria.
2341
Stazione Ospizio Bernina

Stazione Ospizio Bernina

Ospizio Bernina, stazione e rimessa, vista da nord.
2328
Spostamento tracciato ferrovia Scala

Spostamento tracciato ferrovia Scala

Scala, spostamento del tracciato della ferrovia a sud del lago Bianco.
2330
Stazione di Alp Grüm

Stazione di Alp Grüm

Alp Grüm, stazione vista da nord.
2326
Stazione di Brusio

Stazione di Brusio

Brusio, stazione vista da sud -ovest, con la strada sottostante in costruzione. Sulla scala di collegamento scende un uomo.
2324
Stazione di Brusio

Stazione di Brusio

Brusio, stazione vista da nord. Sulla destra l'edificio dell'attuale Ristorante Bernina e Ristorante Grammatica.
2323
Stazione di Poschiavo

Stazione di Poschiavo

Poschiavo, stazione vista da nord. In primo piano operai al lavoro sui binari.
2322
Stazione e deposito Poschiavo

Stazione e deposito Poschiavo

Poschiavo, stazione e deposito visti da sud d'inverno.
2320
Stazione di Alp Grüm

Stazione di Alp Grüm

Alp Grüm, sulla sinistra il vecchio ristorante della stazione. Più a destra la nuova stazione vista da est d'inverno.
2319
Stazione Ospizio Bernina

Stazione Ospizio Bernina

Ospizio Bernina, treni alla stazione, vista da sud.
1590
Sgombero neve Bernina Suot

Sgombero neve Bernina Suot

Bernina Suot, spazzaneve e spalatori in azione in mezzo alla neve.
1585
Servizio ristoro Poschiavo

Servizio ristoro Poschiavo

Poschiavo, servizio ristoro in stazione.
2036
Sgombero dei binari Bernina Suot

Sgombero dei binari Bernina Suot

Bernina Suot, spazzaneve e operai impegnati nello sgombero dei binari.
1588
Sgombero dei binari Bernina Suot

Sgombero dei binari Bernina Suot

Bernina Suot, spazzaneve in azione per lo sgombero dei binari.
1586
Stazione di Brusio

Stazione di Brusio

Brusio, stazione ferroviaria vista da nord.
1313
Stazione di Poschiavo

Stazione di Poschiavo

Poschiavo, edificio della stazione dopo l'aggiunta della nuova sala d'aspetto (sulla sinistra).
562
Sgombero dei binari Arlas

Sgombero dei binari Arlas

Arlas, gruppo di operai intento a sgomberare i binari sommersi dalla neve. Sulla strada accanto alla ferrovia, due slitte trainate dai cavalli avanzano verso l'Engadina, 1 febbraio 1910.
1634
Sgombero dei binari Arlas

Sgombero dei binari Arlas

Arlas, binari sommersi dalla neve. Accanto alla ferrovia, alcune slitte trainate dai cavalli si dirigono verso Ospizio Bernina, 1 febbraio 1910.
1635
Sgombero dei binari Arlas

Sgombero dei binari Arlas

Arlas, sgombero dei binari sommersi dalla neve, 1 febbraio 1910.
1636
Spazzaneve Arlas

Spazzaneve Arlas

Arlas, un gruppo di persone osserva lo spazzaneve fermo sui binari, 1 febbraio 1910.
1637
Stazione Ospizio Bernina

Stazione Ospizio Bernina

Ospizio Bernina, capostazione Jeggli davanti alla stazione, in un inverno ricco di neve, 13 febbraio 1910.
1638
Stazione Ospizio Bernina

Stazione Ospizio Bernina

Ospizio Bernina, stazione ferroviaria in un inverno ricco di neve, 13 febbraio 1910.
1639
Spazzaneve Las Plattas

Spazzaneve Las Plattas

Las Plattas, spazzaneve all'opera, 13 maggio 1910.
1684
Sgombero neve Scala

Sgombero neve Scala

Scala, lavori di sgombero dei binari sommersi dalla neve, 3 giugno 1910.
1685
Sgombero neve Scala

Sgombero neve Scala

Scala, lavori di sgombero dei binari sommersi dalla neve, 3 giugno 1910.
1686
Sgombero neve Scala

Sgombero neve Scala

Scala, lavori di sgombero dei binari sommersi dalla neve, 3 giugno 1910.
1687
Sgombero neve Scala

Sgombero neve Scala

Scala, lavori di sgombero della neve dal binario di servizio delle Forze Motrici Brusio (ora Repower). Sullo sfondo il Sassal Mason, 3 giugno 1910.
1689
Scala

Scala

Scala, ispezione del tracciato, 16 giugno 1910.
1690
Spazzaneve rotativo Scala

Spazzaneve rotativo Scala

Scala, spazzaneve rotativo a vapore in funzione, 11 gennaio 1911.
1696
Spazzaneve rotativo Scala

Spazzaneve rotativo Scala

Scala, spazzaneve rotativo a vapore in funzione, 11 gennaio 1911.
1697
Stazione Ospizio Bernina

Stazione Ospizio Bernina

Ospizio Bernina, spazzaneve a vapore in sosta sui binari della stazione.
1698
Stazione Ospizio Bernina

Stazione Ospizio Bernina

Ospizio Bernina, spazzaneve rotativo in sosta presso la stazione ferroviaria.
1699
Stazione Ospizio Bernina

Stazione Ospizio Bernina

Ospizio Bernina, stazione ferroviaria. Trasbordo della posta dal treno alle slitte trainate dai cavalli.
1700
Stablini

Stablini

Stablini, controllo della tratta, probabilmente in seguito a una valanga, 24 febbraio 1911.
1702
Stazione di Alp Grüm

Stazione di Alp Grüm

Alp Grüm, prima stazione ferroviaria vista da sud. Controllo della tratta, probabilmente in seguito a una valanga, 24 febbraio 1911.
1703
Stazione di Alp Grüm

Stazione di Alp Grüm

Alp Grüm, prima stazione ferroviaria vista da sud, 24 febbraio 1911.
1704
Sgombero neve Scala

Sgombero neve Scala

Scala, operai al lavoro per sgomberare i binari dalla neve, primavera 1911.
1706
Sgombero neve Scala

Sgombero neve Scala

Scala, squadra di operai al lavoro per sgomberare i binari dalla neve all'uscita della galleria, primavera 1911.
1707
Spazzaneve rotativo Scala

Spazzaneve rotativo Scala

Scala, spazzaneve rotativo in azione presso la curva, 26 aprile 1911.
1708
Spazzaneve rotativo Scala

Spazzaneve rotativo Scala

Scala, spazzaneve rotativo in azione all'uscita della galleria, 26 aprile 1911.
1709
Spazzaneve rotativo Scala

Spazzaneve rotativo Scala

Scala, spazzaneve rotativo a vapore in azione, aprile 1911.
1710
Spazzaneve rotativo Scala

Spazzaneve rotativo Scala

Scala, lo spazzaneve rotativo presso la galleria. Due uomini osservano la situazione, 26 aprile 1911.
1711
Spazzaneve rotativo Scala

Spazzaneve rotativo Scala

Scala, sgombero dei binari con lo spazzaneve rotativo, primavera 1911.
1712
Sgombero neve Poz dal Drago

Sgombero neve Poz dal Drago

Poz dal Drago, sgombero della neve all'imbocco della galleria vista dall'interno.
1713
Sgombero neve

Sgombero neve

Val da Pila, entrata della galleria parzialmente bloccata dalla caduta di una valanga. Alcuni uomini camminano lungo i binari, altri lavorano allo sgombero del tracciato, 12 novembre 1911.
1730
Sgombero neve

Sgombero neve

Val da Pila, una squadra di operai al lavoro per sgomberare i binari dalla neve in seguito alla caduta di una valanga, 12 novembre 1911.
1731
Spazzaneve rotativo deragliato

Spazzaneve rotativo deragliato

Val da Pila, spazzaneve rotativo a vapore deragliato al km 17.950, 9 febbraio 1912.
1736
Spazzaneve rotativo

Spazzaneve rotativo

Arlas, spazzaneve rotativo a vapore in azione, 10 febbraio 1912.
1737
Spazzaneve rotativo

Spazzaneve rotativo

Arlas, spazzaneve rotativo a vapore in azione, 10 febbraio 1912.
1738
Spazzaneve rotativo

Spazzaneve rotativo

Arlas, spazzaneve rotativo a vapore in azione. Un ferroviere controlla i lavori di sgombero della neve, 10 febbraio 1912.
1739
Spazzaneve rotativo

Spazzaneve rotativo

Arlas, spazzaneve rotativo a vapore in azione. Un ferroviere controlla i lavori di sgombero della neve, 10 febbraio 1912.
1740
Spazzaneve rotativo

Spazzaneve rotativo

Arlas, spazzaneve rotativo a vapore in azione, 10 febbraio 1912.
1742
Stablini

Stablini

Stablini, un uomo a monte della galleria. Sullo sfondo il ghiacciaio del Palü, 24 febbraio 1912.
1744
Stazione di Cavaglia

Stazione di Cavaglia

Cavaglia, il Ristorante Cavaglia presso la stazione, 30 maggio 1913.
1757
Stazione di Cavaglia

Stazione di Cavaglia

Cavaglia, stazione con l'edificio che ospitava gli accumulatori per la corrente d'emergenza, 30 maggio 1913.
1758
Stablini

Stablini

Prairol, vista sul tracciato della ferrovia fra Cavaglia e li Stablini. Sulla destra i ripari antivalanghe, 14 ottobre 1914.
1773
Stablini in inverno

Stablini in inverno

Stablini in inverno, sulla sinistra i ripari antivalanghe, 30 dicembre 1914.
1774
Spazzaneve rotativo

Spazzaneve rotativo

Stablini, treno con spazzaneve rotativo, 11 febbraio 1915.
1781
Spazzaneve rotativo ad Alp Grüm

Spazzaneve rotativo ad Alp Grüm

Alp Grüm, spazzaneve rotativo all'opera, 24 febbraio 1915.
1782
Spazzaneve rotativo ad Alp Grüm

Spazzaneve rotativo ad Alp Grüm

Alp Grüm, spazzaneve rotativo all'opera, 24 febbraio 1915.
1783
Stablini

Stablini

Stablini, pendio innevato, 24 febbraio 1915.
1784
Sede della Ferrovia del Bernina

Sede della Ferrovia del Bernina

Poschiavo, via da Spultri, sede dell'amministrazione della Ferrovia del Bernina (ora Cà da Cumün), 21 febbraio 1915.
1787
Spazzaneve ad Arlas

Spazzaneve ad Arlas

Arlas, spazzaneve rotativo a vapore e spalatori all'opera.
1810
Stazione di Pontresina

Stazione di Pontresina

Pontresina, vista sulla stazione ferroviaria, 11 aprile 1916.
1820
Stablini

Stablini

Stablini, edificio in sasso presso la ferrovia, 20 dicembre 1916.
1827
Spazzaneve rotativo

Spazzaneve rotativo

Palü, spazzaneve rotativo in azione, 9 marzo 1917.
1837
Spazzaneve rotativo

Spazzaneve rotativo

Lago Scala,spazzaneve rotativo e operai in azione, 5 aprile 1917.
1838
Spazzaneve rotativo

Spazzaneve rotativo

Scala, spazzaneve rotativo e operai in azione, 5 aprile 1917.
1839
Spazzaneve rotativo

Spazzaneve rotativo

Alp Grüm, spazzaneve rotativo in azione, 19 aprile 1917.
1842
Spazzaneve rotativo

Spazzaneve rotativo

Lago Bianco, diga nord, spazzaneve rotativo in azione e operai al lavoro presso il km 21, 26 aprile 1917.
1846
Spazzaneve rotativo

Spazzaneve rotativo

Scala, spazzaneve rotativo in azione presso la galleria, 26 aprile 1917.
1847
Spazzaneve rotativo

Spazzaneve rotativo

Scala, spazzaneve rotativo e molti operai in azione, 1 maggio 1917.
1849
Stazione di Poschiavo

Stazione di Poschiavo

Poschiavo, locomotiva 81 (181) in stazione, primavera 1917.
1850
Sede delle Forze Motrici Brusio

Sede delle Forze Motrici Brusio

Zalende, la prima sede delle Forze Motrici Brusio (ora Repower) installata nella casa 165 (per un periodo anche sede della scuola) dal 1904 al 1920 e poi trasferita a Poschiavo in via da Clalt.
1858
Sede della Ferrovia del Bernina

Sede della Ferrovia del Bernina

Poschiavo, via da Spultri, sede dell'amministrazione della Ferrovia del Bernina (ora Ferrovia retica). Oggi Cà da Cumün, estate 1918.
1859
Spazzaneve rotativo

Spazzaneve rotativo

Cavaglia, arrivo dello spazzaneve rotativo alla stazione, 22 marzo 1919.
1860
Spazzaneve rotativo

Spazzaneve rotativo

Val da Pila, spazzaneve rotativo in azione, 5 aprile 1919.
1869
Spazzaneve rotativo

Spazzaneve rotativo

Val da Pila, spazzaneve rotativo in azione, 5 aprile 1919.
1870
Stazione di Poschiavo

Stazione di Poschiavo

Poschiavo, ferrovieri in posa davanti a un treno in stazione.
2346