a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z #

Mestieri

Giardineria al Crot

Giardineria al Crot

Poschiavo, Crot, giardineria della famiglia Creola. Sulla terrazza un uomo con un cane.
2606
Casaro valtellinese Li Mason

Casaro valtellinese Li Mason

Li Mason, casaro valtellinese con famiglia.
2111
Segheria S. Bartolomeo

Segheria S. Bartolomeo

Poschiavo, strada S. Bartolomeo, segheria di Anselmo Lardi.
A-1.0515
Ristorante-Posta Sfazù

Ristorante-Posta Sfazù

Passo del Bernina, Ristorante-Posta Sfazù, con l'ostessa e postina Paolina Crameri.

B-2.0045
Francesco Ragazzi

Francesco Ragazzi

Francesco Ragazzi, "magnetizzatore".
E-5.0288
Giardineria Fondovilla

Giardineria Fondovilla

Poschiavo, giardineria Fondovilla.
E-5.0773
Costruzione di una casa Poschiavo

Costruzione di una casa Poschiavo

Poschiavo, strada S. Bartolomeo, operai all'opera nella costruzione dell'ala ovest della casa di Franz Pozzy (oggi casa 202).
213
Lavori di costruzione

Lavori di costruzione

Poschiavo, Fondovilla, operai impegnati nel rialzamento dell'ala ovest del complesso Fabbrica Ragazzi.
119
Esercitazione dei pompieri

Esercitazione dei pompieri

Poschiavo, esercitazione dei pompieri davanti e dentro all'edificio che ospita la scuola riformata.
1876
Filatura della lana

Filatura della lana

Poschiavo, la contadina Alessandra Cortesi fila la lana per strada in via da l'Uspedal. In secondo piano casa Hofmann e l'ospedale S. Sisto.
914
Lavandaia al lavoro

Lavandaia al lavoro

Poschiavo, la lavandaia Rosina Olgiati-Codiferro sciacqua i panni nella gora ("puntunal").
909
Lavandaia al lavoro

Lavandaia al lavoro

Poschiavo, la lavandaia Natalia Fanconi intenta a sciacquare i panni nella gora ("puntunal") in Cimavilla, di fronte al Ristorante Foppoli.
908
Officina del fabbro ferraio Poschiavo

Officina del fabbro ferraio Poschiavo

Poschiavo, strada S. Bartolomeo, piazzale con l'officina del fabbro ferraio ("feradóira") Alessio Semadeni (nella foto sotto la tettoia) e la Tipografia Menghini.
923
Fontana su un maggengo

Fontana su un maggengo

Fontana su un maggengo ricavata da un tronco. Accanto un recipiente di legno usato per fare il bucato ("sóna") e sulla sinistra un'asse per lavare.
1378
Telaio

Telaio

Poschiavo, Museo Poschiavino, vecchio telaio ancora funzionante.
1403
Carbonaio all'opera

Carbonaio all'opera

Carbonaio all'opera davanti all'impianto per la carbonizzazione del legno.
1404
Telaio poschiavino

Telaio poschiavino

Vecchio telaio poschiavino con panca.
1402
Fornace per la produzione della calce

Fornace per la produzione della calce

Annunziata, fornace utilizzata per la produzione della calce ("calchera").
1405
Arrotino

Arrotino

Un arrotino, al muleta, al lavoro a Poschiavo. Con la sua mola montata su un carretto gira di quartiere in quartiere ad affilare coltelli, forbici e lame varie.
È Alarico Negrini (1892-1971) di Caspoggio, Valmalenco, stabilitosi con la moglie Zita Negrini-Bricalli in Valposchiavo, da dove si reca anche oltre Bernina a prestare i suoi servizi.

906
Officina di maniscalco

Officina di maniscalco

S. Carlo, officina del maniscalco ("feradóira") presso il mulino di Aino.
1359
[12 3 4 5  >>